Caso studio: l’imprenditrice Ana White che genera 50.000 $ mensili

attività imprenditoriale online

Avere un’attività imprenditoriale e partire anche senza soldi in tasca è una sfida che a molti fa paura e che probabilmente non pensano neppure che sia possibile.

Guadagnare attraverso internet è un sogno di molti ma sono pochi che realmente ci riescono (ma sopratutto sono pochissimi quelli che muovono il proprio sedere per riuscirci).

La vera differenza tra tra un imprenditore online  e chi non riesce a guadagnare nemmeno un euro risiede nelle azioni che queste due tipologie di persone eseguono. Anche un cavernicolo che non sa nulla di pc se intraprende la azioni giuste può diventare un imprenditore.


cavernicolo imprenditoretrasformazione imprenditoreimprenditore pc online

Chi guadagna ha un modus operandi che lo porta al successo. Alcuni lo hanno appreso da altre persone di successo, altri ci sono arrivati per puro caso, e si sono accorti solo in un secondo tempo che quello che stavano facendo portava riscontri positivi.  Solo dopo aver avuto notorietà e soldi hanno cominciato a “razionalizzare” il processo che li ha portati ad avere risultati concreti.

Oggi ti voglio parlare di questo caso studio che riguarda il genere femminile. Avere un’attività online può essere alla portata di tutti, e uomini e donne, liberi professionisti e casalinghe, studenti e lavoratori possono diventare imprenditori del web.

Questo donna è salita alla ribalta dei prinicipali canali mediatici per aver raggiunto cifre da capogiro attraverso il suo blog. Facendo una ricerca utilizzando Google ecco come compare. La sua notorietà è molto alta. Come puoi vedere ha diverse keyword con le quali è associata:

donna imprenditrice online

Ana white è una blogger/imprenditrice che genera profitti di oltre 50.000 $ al mese.

Il tema principale del suo blog è mostrare come creare con le proprie mani oggetti per la casa .Essa spiega come costruire mobili fai da te. Con il suo blog raggiunge costantemente 3 milioni di pagine viste dagli utenti ogni mese.

Ma come è riuscita ad ottenere tali risultati? Tutto è nato per caso.  La sua storia è davvero curiosa: ha dovuto fare di necessità virtù.

Per ovviare ai suoi problemi finanziari ha dovuto fare ciò che nessuno avrebbe fatto: non avendo liquidità per comprare casa cosa ha fatto? L’ha costruita da sola! Cosa davvero singolare per una donna. Grazie a questa sua esperienza è riuscita a crearsi il terreno ideale per il suo impero online.

Questa donna dell’Alaska ha iniziato la sua avventura sul web pur non avendo nessuna conoscenza tecnica. Ha dappirma creato un blog. Poi attraverso un sotware gratuito (Google Sketchup) è riuscita a creare e diffondere online i suoi piani di costruzione della casa. nel giro di pochissimo tempo ha ottenuto un impressionante seguito di donne interessate e produrre mobili per la casa da sole.

imprenditrice online

Lei ha iniziato per necessità. In poco tempo si è ritrovata ad avere milioni di persone che la seguivano.

Ma come ha fatto a generare entrate di denaro che già dal primo anno le generavano una decina di migliaia di euro?

Ora provo a darti un quadro generale del suo successo. Già perchè il successo è il risultato di azioni efficaci che ti portano a raggiungere l’obiettivo.

Ana White ha eseguito correttamente diversi passaggi che l’hanno portata a diventare imprenditrice:

Aveva una passione e coltivarla nel tempo. Quando hai una forte passione sei pieno di entusiasmo, e ciò anima la tua voglia di fare, e le persone “sentono” anche se sei dietro ad un pc l’amore per quello che fai. Questo l’ha portata a costruire progetti sui mobili che poi creava con una ottima costanza: ogni giorno aveva un progetto nuovo. Ciò significa che possiede un’elemento che ti orienta al successo molto più velocemente dell’ordinario: la creatività.

Ricordati sempre: creare significa sempre avere un’idea e dargli forma. Creare oggetti, creare contenuti, creare servizi, generare emozioni, generare entusiasmo, creare un modo diverso di fare le cose. Spesso le puoi creare senza spendere un centesimo o per qualche decina di euro. Come detto prima Ana White ha utilizzato una piattaforma di blogging gratuita (nel suo caso Blogger.com) e un software sempre gratuito per creare i suoi progetti di costruzione dei sui mobili. Sono le idee la tua vera ricchezza.

idea per imprenditore online

Da ciò è passata al passo successivo: ha condiviso tutto ciò che creava e sapeva sull’argomento con grande costanza.

Per molto tempo ha pubblicato sul suo blog i vari progetti che le balenavano in testa, e li ha condivisi in diverse piattaforme. In quel momento non pensava a voler monetizzare la sua passione, perchè non chiedeva mai nulla in cambio. Il suo sapere e la sua passione veniva condivisa gratuitamente. Ciò le ha permesso di:

Avere il giusto target di riferimento. Essa ha attirato una determinata categoria di persone. Le donne. E nello specifico donne che facevano le casalinghe e che non vedevano l’ora di creare la mobilia per la propria casa a prezzi veramente irrisori, in quanto Ana White spiega come farseli da soli. Si è ritrovata ad avere un audience di pubblico derivante da una nicchia di mercato redditizio ma che nessuno riusciva a soddisfare. Quindi tutte le casalinghe con l’hobby del fai da te finivano inevitabilmente per seguire il blog di Ana white. In poche parole ha trovato la nicchia giusta.

Oltre a ciò ha adottato una strategia che si rivela sempre vincente: ha trovato il giusto mezzo di comunicazione. Anche se il suo traffico deriva da You Tube (ha oltre 30 video pubblicati) Twitter e Facebook la sua miniera d’oro l’ha trovata utilizzando Pinterest. Quale canale di comunicazione si sarebbe presto meglio di tutti per far vedere le proprie creazioni se non Pinterest, il canale ottimizzato per diffondere immagini? Ha caricato tutte le immagini delle sue creazioni in questo canale ed ha spinto la condivisione tramite pulsante piazzato anche all’interno del suo blog. Il suo nome e le sue creazioni si sono viralizzate in pochissimo tempo.

Altra cosa che ha fatto è stata quella di raccontare aneddoti della sua vita. Ha sempre inserito all’interno dei suoi articoli o video un pezzetto della sua vita quotidiana, raccontando degli episodi della sua famiglia. Ciò ha indotto le persone a fidarsi di lei e di immedesimarsi in lei. A nessuno piacciono persone di cui non si sa nulla della sua vita, non si conosce un pò il suo lato umano. Apparire una persona comune, come possiamo essere tu ed io, con la propria vita raccontata in piccoli eventi quotidiani, ci pone nello stesso piano, evitando un rapporto di distacco tra cliente e imprenditore.

Fondamentale è stata la sua perseveranza. Nei primi mesi non riusciva a guadagnare quasi nulla sebbene si impegnasse ogni giorno e se avesse mollato tutto non averebbe tutto il successo di cui gode ora. Per sua sfortuna essendo un’autodidatta e non conoscendo qualcuno che le illustrasse come guadagnare dalla sua nicchia passarono oltre sei mesi prima di cominciare ad avere degli introiti da imprenditrice.

Prendi questo caso studio come un percorso da seguire per realizzare il tuo sogno imprenditoriale online. Prova, testa, adatta, modifica di nuovo finchè non raggiungi il risultato sperato.

Se ritieni utile questo articolo condividilo con le persone che vogliano avere successo quanto te!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...