Lavoro da casa: essere un blogger tradizionale non funziona più

blogger lavorare da casa

In tanti si affacciano sul web sperando di trovare un lavoro da casa che gli consenta di avere delle entrate di denaro capaci di coprire il proprio sostentamento.
Troviamo tante persone che scelgono di aprire un blog per guadagnare online.
Avere un blog è uno strumento molto valido.

La sua efficacia dipende dal modo in cui lo si usa.

Oggi sta nascendo una nuova figura professionale all’interno del web. Ancora rientrano in pochi ma sono convinto che tra poco assisteremo ad un suo aumento esponenziale.

Questa figura che si sta delineando è l’evoluzione di un determinato tipo di appassionato del web: il blogger.

Molti sono ancora dei classici bloggers mentre altri (sarà per l’evoluzione darwiniana??) si sono trasformati in IMPRENDI-BLOGGERS.

Questa nuova figura è il frutto di pensieri evoluti tratti dall’imprenditoria 🙂

Cosa accomuna questi due tipi di blogger?

Entrambi hanno cominciato ad essere presenti sul web per esprimere se stessi.

Non c’è nulla di più appagante di  far sapere ai lettori sparsi in ogni parte del mondo il nostro modo di scrivere, di raccontare storie, di esporre i nostri pensieri, di aiutare le persone condividendo cose utili. Lasciar traccia di noi stessi su delle pagine web ci fa stare bene e  sentire anche un po’ importanti. Avere un “pezzo di noi”  e lasciarlo scoprire a tante persone che si soffermano sul nostro blog è fonte di apertura venso il mondo.
La passione per gli argomenti trattati spingono i due blogger a scrivere infiniti post, a curare ogni articolo, a scegliere immagini che rievocano emozioni, a dar vita a delle emozioni dentro al blogger e nel cuore dei lettori.

Tuttavia il blogger e l’imprendi-blogger si differenziano nel loro focus e di conseguenza nella azioni che compiono.
blogger lavoro da casa

Vediamo il modus-operandi dei due blogger a confronto:

Il blogger cura la grafica e contenuti che gli piacciono.
L’imprendi-blogger cura gli strumenti di marketing e si impegna  a trovare la comunicazione più efficace.

Il blogger ha una newsletter che utilizza per avvisare i lettori di un nuovo articolo.
L’imprendiblogger ha una pagina cattura nomi dove costruisce relazioni sane e spesso acquisisce un cliente.

Il blogger ha la sua realizzazione quando finisce il suo articolo.
L’imprendiblogger ha la sua soddisfazione quando finisce il suo articolo con una efficace comunicazione.

Il blogger spera un giorno di ricavare qualche soldo dai click che riceve quando inserisce i banner di Google Adsense.
L’imprendi-blogger decide quanto potrebbe guadagnare atraverso la vendita di prodotti suoi o prodotti in affiliazione.

Il blogger si concentra sullo scrivere buoni contenuti di suo interesse, l’imprendiblogger scrive articoli per dare un’effettiva utilità agli utenti.

Il blogger utilizza le sue letture per il suo sapere. La lettura è a titolo personale.
L’imprendiblogger utilizza le sue letture per formarsi ed evolvere spiritualmente, economicamente e personalmente. Una volta che apprende ciò lo insegna ad altri.

Il blogger cerca di avere più visitatori possibili. Più il suo pubblico è numeroso e meglio è. Perdere qualche lettore è una tragedia
L’imprendiblogger cerca di selezionare il suo pubblico, ne individua esigenze, interessi, interazioni e si concentra nel servire il pubblico giusto. Egli preferisce curare relazioni con la nicchia giusta, e non si preoccupa se perde qualche lettore non in target.

Il blogger lo troviamo nella categoria dei divulgatori di notizie, e si suddivide a sua volta in blogger di successo e in blogger per passatempo.
L’imprendiblogger solitamente rientra nella categoria degli INFOIMPRENDITORI e ha un gran valore sul mercato, perché con i suoi prodotti informativi mirati riesce ad aiutare i suoi lettori grazie alla specificità.

Il blogger crede che il suo blog sia l’unica cosa necessaria per provare a guadagnare.
L’imprendiblogger ha già messo nero su bianco il proprio progetto per arrivare ai guadagni desiderati e utilizza il blog come un tassello che completi il proprio piano.

Il blogger come prima azione ovviamente apre un blog.
L’imprendiblogger prima analizza il mercato, poi in base alle sue valutazioni decide se e su che argomento aprire un blog.

 

Queste sono le differenze d’azione dei blogger di oggi e dei blogger del futuro.

Vuoi essere avvisato quando uscirà il report: “Spunti di un imprendiblogger”? Verrà racchiusa una raccolta di azioni efficaci che utilizza l’imprendiblogger per trarre profitti! Compila il form, quando il report verrà lanciato lo riceverai il giorno stesso nella tua casella di posta elettronica.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...