Come ottenere extrarendimenti da Facebook Advertising?

Fare una campagna Pay per click tramite Google Adwords, Facebook o Bing ads può essere un’ottima idea se hai bisogno di accelerare i tuoi risultati. Non esiste sistema più veloce per veicolare la tua presenza online, e guadagnare dalla vendita dei tuoi servizi e prodotti.

Essendo un sistema di promozione a pagamento non puoi improvvisare nulla sperando di ottenere  buoni risultati.

Cosa bisogna sapere per creare delle campagne Pay Per Click molto redditizie?

Dovrai sapere quale titolo scrivere, dovrai conoscere quali annunci funzionano di più, quali tipi di immagini selezionare, quale testo spinge gli utenti a cliccare, quale target scegliere.

Prendo in considerazione solamente la piattaforma pubblicitaria Facebook perché è quella con un rendimento più elevato. Confronterò in un altro post il funzionamento e i risultati che si possono ottenere con Google Adwords e Facebook Adsense.

pubblicità online

La funzionalità della piattaforma di Facebook si può riassumere in due servizi principali:

SPONSORED POST e FACEBOOK ADS.

Facebook ultimamente sta mostrando sempre meno notifiche dei tuoi post ai tuoi amici di facebook e a chi ha messo il like alla tua pagina. Uno dei motivi principali è che i post dovrebbe essere mostrati solo alle persone che nutrono interesse per l’argomento trattato nel post, migliorando l’esperienza dell’utente Facebook, che si vedrà notificare solo post di suo interesse.

L’altro motivo credo che l’avrai capito: Facebook cerca un modo per monetizzare i miliardi di  messaggi che ogni giorno ci si scambia all’interno del social network.

Ma cos’è e come funziona lo  “SPONSORED POST”? Si tratta di un semplice post che scriverai dalla tua pagina Facebook (quindi per attivare un sponsored post dovrai avere obbligatoriamente una Fanpage o crearne velocemente una. Per crearla ci vuole solamente 2 minuti).

Una volta scritto il post potrai scegliere dal menù a tendina in alto a destra del post “metti in evidenza”. Inserirai il budget che vuoi spendere e potrai così  far vedere il tuo post a tutti coloro che sono tuoi amici e anche ai fan della tua pagina .

L’utilità di questa operazione consiste nel mandare un messaggio (che ovviamente renderai adatto ad una call to action, come un link ad una pagina di iscrizione, ad un prodotto che vendi ecc.) solo alle persone che già ti conoscono e sono molto propense a ricevere le tue notizie. Questo post lo vedranno nelle loro news feed e non sembrerà per nulla un annuncio pubblicitario, quindi non è invasivo.

Un altro punto a suo favore è che questo tipo di annuncio non ha limiti di caratteri. Puoi scrivere anche annunci molto lunghi e approfonditi. Inoltre sono più economici rispetti agli annunci tradizionali Facebook.

I FACEBOOK ADS invece hanno la caratteristica di raggiungere milioni di utenti Facebook. Raggiungere i tuoi amici trami lo sponsored post ti permette di mandare il tuo messaggio ai 5000 amici possibli e ai tuoi fan(saranno 1.000? 40.000? 100.000?). Con Facebook Ads ne raggiungi milioni, una volta impostato il tuo budget ed il target.

La portata di questi annunci è enorme. Capisci come chi voglia diventare un imprenditore del web usi costantemente questo mezzo di promozione per acquisire tantissimi clienti. E se si fa un buon lavoro di ottimizzazione sul tuo sistema di marketing le tue campagne potranno rendere addirittura il 1000%!! (Si hai letto bene, si può arrivare ad un ritorno sull’investimento del mille per cento).

Quindi su 10 euro investiti in Facebook Ads te ne potrebbe tornare anche 100 euro. E se ne investissi 100 euro? Potresti Arrivare ad guadagnare 1000 euro!

Guadagnare online è un insieme di competenze, costanza, azione e metodo.

Facebook Adsense è uno strumento a doppio taglio: se lo sai padroneggiare avrai anche degli extrarendimenti impensabili a chi  non ne conosce ancora le potenzialità, ma se sbagli a settare qualche elemento rischi di non fatturare quasi nulla e ritrovarti solamente a dover cacciare fuori i soldi per pagarti la campagna che hai appena fatto.

Eccoti qualche Caso studio degli imprenditori che utilizzano Facebook Ads con dei risultati di tuto rispetto: questo Hotel ha investito tantissimo nella campagna pubblicitaria: 17 euro! Con questa piattaforma puoi investire da pochi euro a decine di migliaia di euro, dipende solo da te.

Quanto gli hanno reso 17 euro di investimento? Con 17 euro è riuscito a generare clienti per un incasso di 1300 euro!

Fantascienza? Leggi il caso studio, ma non pensare che sia  un caso isolato. Chi conosce Facebook ads e lo usa regolarmente sa che questi risultati sono raggiungibili da chiunque quando è stato impostato tutto correttamente. Puoi replicare risultati soddisfacenti anche te se hai la preparazione giusta. Per questo puoi consultare questa guida. E’ la guida più autorevole sul panorama italiano, frutto di 10 anni di lavoro sulle campagne Facebook dell’autore, facendo guadagnare centinaia di privati e imprenditori.

Che inserzioni dovrai fare per ottenere questi risultati spettacolari?

Dovrai curare questi elementi:

Titolo dell’annuncio

Immagine

Copywriting nel testo dell’annuncio

Coerenza tra l’annuncio e la pagina di destinazione

Nicchia di riferimento

TITOLO:

Il titolo dell’annuncio goca un ruolo fondamentale nella scelta dell’utente di effettuare il cick sull’annuncio.

Gli utenti che sono sdui socila network si ritrovalì per chattare, per parlare delle utlirme cose che hanno fatto, per condividere delle foto , per commnentari fatti. Quindoi tu dovrai cercare di distogliere l’utente da quello che stava facendo.

Come farlo? Dovrai scrivere un titolo che catturi subito l’attenzione. Molto spesso ciò che funziona è inserire una dmanda. Attraverso una domanda l’utente viene “preso” e il suo cervello si mette in moto per darsi una risposta. Quindi c’è in coinvolgimento dlel sue attività cerebrali. Potresti creare una domanda che stimoli una sfida.

Guarda l’annuncio di una mia campagna Facebook:

facebook ads guadagnare

Ad esempio : “sai che potresrti generare entrate di denaro extra in 15 giorni?” oppure: “lo sapevi che con questo piccolo trucco puoi recuperare subito la tua energia?”

IMMAGINE

l’immagine ha una rilevanza molto alta. Tra un immagine ed un’altra può esserci una differenza molto marcata. Ad esempio una immagine che utilizzai produsse un tasso di clik sul’aunnuncio del 5%, mentre un’latra immagine (tenendo invariati tutti gli altri elementi) ha avuto un tasso di click del 1,57%. Quindi cosa puoi fare? Testare più annunci con diverse immagini.

Testa diverse immagini e tieni solamente quella sui cui cliccano di più. Generare molti click è uno dei fattori che ti consentono di abbassare il costo per click, quindi l’ammontare del tuo investimento nella campagna. In questo caso ho avuto un costo per click molto buono: ho speso appena 5 centesimi per ogni click sull’annuncio!

guadagnare imprenditore nicchie

Ricordati che  potrai inserire anche del testo all’interno delle immagini, ma sono nellamisuta del 20% DELLO SPAZIO dell’immagine. Utilizza la funzione “power editor” per regolarti con la quantità di testo consentita.

TESTO DELL’ANNUNCIO

Il testo dell’annuncio deve riprendere il titolo dell’annuncio e creare curiosità ad approfondire quanto detto e spingerr ecosì a cliccare sull’annuncio. Un testo efficaxce devie spiegare chiaramente di cosa tratta, e deve far capire cosa troverà l’utente se clicca l’annuncio. E’ importante scrivere una chiamata all’azione.

Un trucco è quello di inserire “scopri come fare”, scarica l’estratto gratuito” guarda il video”.

Guarda questo annuncio:

imprenditore facebook ads

COERENZA TRA ANNUNCIO E PAGINA DI DESTINAZIONE

Questo fattore è molto importante per le conversioni.

Puoi avere tutti i click che vuoi ma se poi l’utente non esegue un’azione che tu chiaramente inserirai all’interno della tua pagina di destinazione stai buttando soldi.

Dei click non te ne fai nulla se ad esempio l’utente abbandona subito la pagina di destinazione. Perchè può succedere questo?

Perché il titolo della tua pagina di destinazione non è accattivante e produce scarso interesse. Non c’è una connessione tra quello che hai dichiarato nel titolo dell’annuncio e quello che l’utente trova dopo aver cliccato.

Se l’utente ha dei dubbi di essere atterrato sulla pagina giusta allora non c’è coerenza. Se pensa l’utente ha questo dubbio al 90% dei casi chiuderà subito la pagina. Il trucco è scrivere esattamente nel titolo della pagina le stesse parole inserite nell’annuncio Facebook. L’utente sarà sicuro di essere nella pagina giusta.

NICCHIA DI RIFERIMENTO

E’ molto importante scegliere con cura la nicchia a cui rivolgersi. Prenditi tutto il tempo necessario per delineare la nicchia e scovare gli interessi giusti. Se ti rivolgi ad un pubblico generale ti ritroverai con tantissime visualizzazioni e pochi click. Oppure con buoni click ma con nessuna conversione nella tua pagina di destinazione (una registrazione al form, una richiesta di informazioni, lo scaricamento di un coupon). Per trovare le nicchie su cui incentrare il tuo business consulta la mia guida gratuita.

Gli interessi su Facebook vanno scelti con molta cura. Utilizza i suggerimenti di Facebook stesso, ma insierisci anche le parole chiave specifiche e vedi se ci sono persone con interessi collegate a queste keyword. L’errore più grossolano che viene fatto è quello di voler raggiungere più persone possibili. Più persone vedono i tuoi annunci e più guadagni. Non funziona così! Facendo così attirerai molto persone disinteressate ai tuoi prodotti e non cliccheranno l’inserzione. Otterrai tantissime visualizzazioni ma pochissimi click e questo fattore per Facebook equivale a “inserzione scadente”. Verrà abbassato il tuo punteggio di pertinenza (calcolato da 1 a 10) e noterai un innalzamento del costo per click che dovrai sostenere.

Studia come fare campagne ottimizzate Facebook, e parti subito!

In questo videocorso su come guadagnare con le inserzioni Facebook imparerai  attraverso 21 moduli ad impostare tutto il tuo sistema e a guadagnare anche se sei fuori casa o stai facendo altro, mentre la tua campagna Facebook abbinata al sistema di marketing lavorerà per te 24h/24. Il pay par click è il mezzo di promozione più veloce in assoluto. Potrai raggiungere centinaia di migliaia di potenziali clienti in poche settimane e raggiungere anche un milione di utenti e oltre.  Non ci vogliono mesi per avere i ritorni economici, in poche settimane se non in pochi giorni avrai clienti che avranno già acquistato i tuoi prodotti/servizi. Tutto dipende da come avrai impostato la tua campagna pubblicitaria Facebook e il tuo sistema di email-marketing.

Ai tuoi guadagni

Daniel

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...